Torta di verdure alla genovese

Ingredienti per 10 persone:
2 zucchine;
1 melanzana lunga;
2 patate piccole;
1 manciata di fagiolini;
1 mazzo di erette;
1 porro o 1 cipolla;
2 uova;
generosa manciata di basilico;
noce moscata sale e pepe qb;

1) Tutte queste verdure, dopo averle mondate 3 volte bene in acqua fresca, vanno tagliate, specie le erbette e rimosse le parti dure.
2) Vanno tutte cotte in acqua salata, scolate bene e raffreddate.
3) Vanno messe in una ciotola e schiacciate bene con una forchetta.
4) Aggiungete 2 uova, noce moscata a piacere e se vi sembra molliccio, mettete un cucchiaio di pangrattato.
5) Aggiungete una manciata di basilico spezzettato, e aggiustate di sale e pepe.
6) Nel frattempo preparate la vostra pasta briseé che é formata da 300 g di farina biologica tipo 1, 120 ml acqua fredda, 120g di burro freddo di frigo ed un pizzico di sale.
7) Ponetela in frigo per mezz’ora poi stendetela tipo pasta strudel con mattarello e due fogli di carta forno, sottile in modo da poterla poi far andare in forno da sola prima senza ripieno 15 min circa a 180°c
8) In seguito si completa la torta con tutta la sua verdura, ponendo in cima uno strato di parmigiano reggiano e si fa andare altri 30 min a 180°C.
9) Si saltano a parte in un padellino come ultima decorazione pangrattato con una generosa manciata di pinoli da posare alla fine della cottura come ultimo strato sopra il parmigiano reggiano e cosi avete completato la vostra torta di verdure alla genovese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *