Torta pasqualina (alla mia maniera)

Ingredienti per 10 persone:

400 grammi di borragine;
5/6 uova;
5 cucchiai di parmigiano grattugiato;
250 g di ricotta fresca;
700 g di pasta briseé;
noce moscata qb;
origano e maggiorana;
1 scalogno.

A) PER LA PASTA BRISEE’:

600 g di farina biologica tipo 1
240 g burro freddo di frigo (tagliate il burro a fettine sottililissime e lavorate l’impasto)
240 ml di acqua fredda
10 g sale

1h in frigo a maturare

B)

1) Preriscaldate a 190°C il forno

2) Lavate bene almeno 3 volte la borragine, potete usare bietole, spinaci ed erbette e ripulitela delle parti dure tipo gambi.

3) Preparate un soffritto con uno scalogno e fate andare per una mezz’oretta la verdura in una padella antiaderente.

4) Sminuzzate con il mini pimer appena la verdura è pronta ed aggiungete in una ciotola
anche la ricotta, il parmigiano grattuggiato, 1 uova nella parte centrale della farcia e facendo degli incavi altre 4/5 uova attorno e la noce moscata, origano e maggiorana qb

5) Nel frattempo in una tortiera del diametro 24/26 adagiate la prima sfoglia con la loro carta forno.

6) Distribuite il ripieno composto da verdure ricotta e noce moscata ed utilizzate la seconda sfoglia da 250 grammi come coperchio per la torta, chiudendo molto bene sui bordi.

7) Con un tuorlo d’uovo decorate la torta ed essendo in tema di Pasqua con un piccolo avanzo della stessa sfoglia potete scrivere Buona Pasqua.

8) Cuocete la pasqualina per circa altri 30 minuti a 190°C appena la superficie è dorata la torta salata è pronta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *